Acqua in boccioni: la soluzione più usata nei luoghi di lavoro

Garantire ai propri dipendenti la possibilità di accedere ad una fonte di acqua potabile gratuita durante le ore di lavoro è oggi un benefit indispensabile anche all’interno di studi professionali e piccole aziende. Ciò è importante per assicurare un adeguato e salutare apporto di acqua all’organismo (è consigliabile bere almeno 1,5 litri di acqua al giorno), ma anche perché secondo alcuni studi internazionali uno stato di disidratazione incide negativamente sulle capacità di lavoro fisiche e cognitive, provocando mal di testa, stanchezza, minore capacità di concentrazione e riduzione della memoria a breve termine, con un generale calo dell’attenzione.

Sono comunque ormai pochi gli uffici non forniti di un distributore d’acqua, una soluzione di gran lunga preferita dalle aziende rispetto alla fornitura di acqua in bottiglia: la comodità e il vantaggio economico dei dispenser negli ultimi anni ha conquistato anche l’Italia, che si trova al terzo post in Europa per consumo d’acqua in boccioni (circa 114 milioni di litri in un anno).

I boccioni sono generalmente disponibili in diversi materiali e formati, in modo da soddisfare ogni esigenza. In particolare, per quanto riguarda il materiale adoperato, i boccioni si distinguono in:

  • boccioni a rendere in Policarbonato (PC) . Sono ecologici, perché possono essere utilizzati più volte (evitando la produzione di nuova plastica) e sicuri, perché prima di essere imbottigliati vengono sottoposti ad accurati controlli, ad intensi lavaggi esterni ed interni e ad una completa sanificazione grazie ad impianti altamente tecnologici e automatizzati;
  • boccioni monouso in PET . Sono ecosostenibili, perché possono essere riciclati per usi non alimentari (tessuti, accessori auto, parti di arredi…) e igienici, perché realizzati con materiale vergine e utilizzati una sola volta.

Per l’acquisto di acqua in boccioni è preferibile rivolgersi ad aziende specializzate nel settore, che si occupano anche di tutte le attività relative alla sanificazione.

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi