Vuoi un corpo più tonico e formoso? Ecco la dieta per chi deve recuperare peso

Vuoi un corpo più tonico e formoso? Ecco la dieta per chi deve recuperare peso

La dieta ingrassante o dieta ipercalorica, è un regime alimentare indicato per quelle persone che hanno bisogno di incrementare il peso corporeo, con l’obiettivo di aumentare la massa muscolare e mettere peso in modo sano ed equilibrato, mantenendo un buono stato di salute. Non solo chi vuole dimagrire quindi deve seguire una dieta, ma anche chi, a causa di un’eccessiva magrezza ha bisogno di un’alimentazione ipernutritiva per sentirsi meglio con il proprio corpo. Ovviamente ciò non deve avvenire consumando junk food e dolci senza sosta, ma seguendo un regime alimentare bilanciato ricco di proteine, carboidrati, verdura e frutta nelle giuste quantità, il tutto completato con una sana attività fisica per tonificare e accrescere la muscolatura. Ma scopriamo di più sulla dieta ingrassante: a chi è rivolta, quali sono gli alimenti da preferire e un esempio di giornata tipo da seguire.

Qualche chilo in più per sentirsi più belle.

Anche la magrezza può essere motivo di sofferenza per alcune persone, soprattutto quando non si è magri per scelta, ma perché c’è qualcosa che non va o per costituzione fisica, pur essendo in perfetta salute. Le donne molto magre vivono le stesse preoccupazioni di quelle troppo formose, o che comunque non si accettano. Ci si sente spesso giudicate da frasi del tipo: “Ma come sei magra!”, che potrebbe sembrare un complimento ma, per chi vive la magrezza come un problema, diventa frustrante. Inoltre un corpo troppo magro spesso non è valorizzato dagli abiti che magari cadono troppo dritti non avendo forme su cui scivolare. Recuperare il peso perduto si può, per sentirsi più belle e soddisfatte della propria forma fisica: è importante mangiare in modo equilibrato dando molto valore anche allo sport e all’attività fisica per aumentare la massa muscolare e mettere peso in modo sano.

A chi è rivolta la dieta ingrassante?

Ma la dieta ingrassante è rivolta a tutte le persone magre? Cominciamo a fare un’importante differenza distinguendo tra: magrezza costituzionale, quella che è legata a fattori genetici e che ci portiamo dietro fin dalla pubertà, e magrezza patologica, legata a determinate patologie come l’ipertiroidismo, il verme solitario, disturbi alimentari di natura psicologica, come l’anoressia o la bulimia, disturbi digestivi, metabolici, malnutrizione. La dieta ingrassante può aiutare molto nel caso di magrezza costituzionale, incrementando le calorie da assumere ogni giorno, semplicemente aumentando le quantità, ma in modo sano e scegliendo gli alimenti giusti. Nel caso di magrezza patologica, invece, sarà il caso di risolvere prima le problematiche che sono alla base della patologia che ha portato all’eccessiva magrezza, per poi affiancare una dieta ipercalorica e adeguata attività fisica, soprattutto in caso di disturbi alimentari di natura psicologica, con nutrizionista e psicoterapeuta che dovranno lavorare in sinergia.

Gli alimenti da preferire, la giornata tipo per un’alimentazione equilibrata e la giusta attività fisica.

Chi intende seguire una dieta ingrassante, quindi, dovrà comunque seguire un regime alimentare equilibrato e salutare da personalizzare rivolgendosi a un medico specialista, meglio se un nutrizionista, che realizzerà un piano alimentare in base alle esigenze personali e senza il rischio di scompensi. Cominciamo col dare alcuni consigli sugli alimenti da scegliere. Per riacquistare il tono muscolare, oltre all’attività fisica, scegliete alimenti ricchi di proteine buone come carne bianca, pesce, formaggi stagionati, bresaola, legumi e uova, evitando però le fritture, da concedersi non più di una o due volte al mese. Non dovranno mai mancare poi frutta e verdura da consumare ad ogni pasto. Per gli spuntini preferite frutta secca  come noci, mandorle, arachidi, ricchi di vitamine e acidi grassi essenziali. Concedetevi poi qualche golosità ogni tanto mangiando un gelato, o preparando dolci e crostate fatte in casa da consumare anche a colazione o per la merenda. Vediamo ora una giornata tipo di una dieta ipercalorica.

Colazione: 1 tazza di latte intero con un cucchiaino di zucchero o miele, 4 fette biscottate con marmellata o 4 o 5 biscotti secchi, oppure cereali. Potete concedervi anche un cappuccino e un cornetto per variare la colazione. Spuntino: a metà mattina fate uno spuntino dolce o salato con un succo di frutta e una brioche, o anche una rosetta di circa 50 gr. con prosciutto o altro companatico. Pranzo: 80/100 gr di riso o pasta con salsa di pomodoro come primo piatto e per secondo 120 gr di carne o di pesce, oppure 2 uova o 80 gr di affettato, meglio se prosciutto crudo, bresaola o speck. Il tutto da abbinare sempre a un contorno di verdure a vostra scelta, una fetta di pane e un frutto. Merenda: a metà pomeriggio potete concedervi anche un dolce, oppure un frullato di frutta, della frutta secca o un panino piccolo con un paio di fette di prosciutto. Cena: per la cena potete scegliere tra carne o pesce, circa 150/200 gr a porzione, oppure latticini come stracchino, robiola, mozzarella, ecc…, sempre con contorno di verdure e circa 80 gr di pana. Ricordate poi di mangiare, almeno due volte a settimana, una porzione di legumi, a pranzo o a cena, e le patate.

Se volete aumentare la massa muscolare e avere un corpo tonico, non potete rinunciare ad una corretta attività fisica eseguendo principalmente esercizi di tonificazione anche con pesi e attrezzi, seguiti da un bravo istruttore, per svolgere il giusto allenamento. I muscoli saranno così più pieni e definiti, con braccia, glutei, seno e polpacci più sodi e formosi. Per questo è sempre importante associare alla dieta una sana attività fisica, così da ottenere risultati completi e anche più veloci, per stare in forma e bene con se stessi.

Fonte: Vuoi un corpo più tonico e formoso? Ecco la dieta per chi deve recuperare peso

Share this post:

Recent Posts

Leave a Comment