Vacanza studio, ecco un regalo utile per un neo 18enne

 

 

Dopo aver compiuto la maggiore età ed essersi divertiti festeggiando in uno dei locali per feste di 18 anni a Roma per esempio, per un giovane si delineano nuovi obiettivi per la propria crescita umana e professionale. Tra questi, sempre più importanza riveste una vacanza studio all’estero per migliorare la conoscenza di una lingua e, al tempo stesso, fare esperienza in realtà diverse da quelle italiane e soprattutto lontano da casa. Un regalo che diversi genitori fanno al proprio figlio neo 18enne è quindi proprio una bella vacanza studio, che permette loro di unire divertimento e studio appunto. Tuttavia, quali sono le mete migliori o più gettonate dove far soggiornare un ragazzo? Per coloro che intendono imparare o approfondire la lingua inglese non c’è che l’imbarazzo della scelta, sia all’interno che al di fuori del nostro continente.

 in Europa 

La meta per eccellenza di tanti ragazzi è l’Inghilterra, che offre non solo molte università o centri accademici, ma anche bellissime località dove potersi divertire. Oxford, Cambridge e York offrono tanti corsi per stranieri e strutture di altissimo livello. Qui si potrà imparare inoltre la lingua inglese nella sua versione tradizionale e pura. Coloro che amano la vivacità della metropoli, possono soggiornare nella cosmopolita e bellissima Londra, tuttavia dovranno tener conto di alcuni svantaggi: prezzi alti e considerevole presenza di propri connazionali. Le altre cittadine britanniche sono meno vivaci e offrono minori opportunità, ma anche maggiore tranquillità per coloro che non amano il caos della Capitale.

 

Altre mete molto gettonate del Regno Unito sono le scozzesi Edimburgo e Glasgow, assieme alle irlandesi Dublino e Cork. Località molto giovanili che offrono, oltre a centri studio di buon livello, diverse possibilità di divertimento, soprattutto serali. Tanti infatti i locali o i pub dove gustare della buona birra e fare quattro chiacchiere con i tanti giovani lì presenti. Per coloro che invece non vorrebbero spendere molto denaro ma comunque soggiornare in strutture e località di buon livello, allora Malta è un’ottima meta. Quest’isola infatti offre a tanti ragazzi la possibilità di studiare e divertirsi, senza costi eccessivi, a pochi passi dall’Italia. Inoltre, a differenza delle cittadine britanniche, il clima è spesso favorevole e simile a quello italiano.

 Nel resto del mondo

Tra le mete migliori, soprattutto per la varietà di città in cui studiare inglese, vi sono gli Stati Uniti. Molto ricercate sono la cosmopolita New York, la vivace S.Francisco e la rinomata Boston. Tuttavia per queste località i costi sono alti, anche se le strutture sono di altissimo livello e il divertimento è assicurato. Se invece si vuole qualcosa di maggiormente accessibile rispetto agli USA, ma sempre di buona qualità, sia a livello di studi che di attività in generale, allora si potrebbe optare per il Sudafrica. La sua Capitale, Città del Capo, offre ottime strutture e centri studio in cui imparare l’Inglese, ma al tempo stesso servizi e divertimento per tutti i gusti. Il tutto abbinato a costi non elevati e ad un ambiente davvero affascinante.

 

 

 

Share this post:

Related Posts

Leave a Comment