Quali sono le materie della scuola alberghiera

 

La scuola alberghiera ha due possibili durate: tre anni o cinque anni. Coloro che scelgono di frequentare soltanto il triennio, ottengono un diploma di qualifica professionale con il quale possono iniziare a lavorare. Coloro che invece, si diplomano dopo cinque anni, ottengono il diploma di maturità e sono classificati come tecnici dei servizi turistici o come tecnici dei servizi di ristorazione.

Programma di formazione

Il programma di formazione per la specializzazione secondo i propri interessi di una scuola alberghiera a Roma, è articolato in tre modi:

  • Enogastronomia: chi vuole diventare cuoco.
  • Servizi di sala e di vendita: chi è interessato alla vendita e al servizio ai tavoli.
  • Accoglienza turistica: chi desidera lavorare nelle strutture alberghiere o ricettive.

Gli studenti interessati all’enogastronomia, imparano come si produce, si trasforma, si conserva e si presenta qualsiasi prodotto enogastronomico, sia a livello locale, nazionale ed internazionale, sia per i prodotti gastronomici che per quelli dolciari e artigianali.

Gli studenti interessati ai servizi di sala e di vendita, imparano l’attività operativa e gestionale funzionale ai servizi amministrativi, a produrre, erogare e vendere i prodotti e i servizi dell’enogastronomia.

Quelli interessati all’accoglienza turistica, invece, imparano come intervenire in ambito delle attività di ricevimento, di gestione e organizzazione dei servizi relativi alla domanda stagionale della clientela e alle loro esigenze.

Le materie

Non solo materie inerenti allo svolgimento degli indirizzi sopra esposti, per gli studenti di una scuola alberghiera, ma anche materie classiche che hanno lo scopo di insegnare nozioni a livello umanistico e generale come: la matematica, l’italiano, l’inglese, l’economia e il diritto, la fisica, l’educazione fisica e la religione, seconda lingua straniera.

Gli studenti sono inoltre chiamati a svolgere stage formativi e pratici, introduttivi al mondo del lavoro che hanno scelto, in ristoranti, alberghi, pasticcerie o agenzie di viaggio.

Le materie più inerenti e specializzate per gli studenti dell’alberghiero sono:

  • Scienza degli alimenti,
  • Scienza e cultura dell’alimentazione,
  • Servizi enogastronomici,
  • Servizi di accoglienza
  • Gestione delle aziende di ristorazione,
  • Economia e tecnica dell’azienda turistica e alberghiera
  • Normative settori turismo e ristorazione.

Lavori che un diplomato può svolgere dopo il Diploma

Chi si diploma a una scuola alberghiera può svolgere numerose attività lavorative, dallo chef, al cuoco, pasticcere, maître, sommelier, cameriere, barman, responsabile di sala. Si può anche diventare consulente di ristoranti, di alberghi e di industrie alimentari e di laboratori di pasticceria.

I diplomati in servizi turistici possono svolgere la professione di portiere d’albergo, occuparsi dell’accoglienza dei ristoranti e degli alberghi, delle fiere o dei congressi, può gestire un’agenzia di viaggi. Come vedete gli sbocchi lavorativi sono veramente molti e interessanti.

 

Share this post:

Related Posts

Comments are closed.