Ortodonzia invisibile per bambini e adulti

Da ormai molto tempo si sente parlare di ortodonzia invisibile, in quanto tante persone che hanno problemi ai denti, hanno cominciato ad essere consapevoli dei benefici e dei vantaggi di queste tecniche.

Ma andiamo a vedere cos’è di preciso l’ortodonzia invisibile e soprattutto quali sono i vantaggi nel medio e lungo termine. Infatti spesso su questo argomento si fa confusione e c è un po’ di disinformazione in quanto Internet, se non viene consultato e compreso nel modo giusto, è un mezzo che può sviare.

Per ortodonzia invisibile  si intende una serie combinate di tecniche, che vengono generalmente utilizzate per permettere il riallineamento dei denti del paziente, attraverso dei dispositivi che non sono visibili ed evidenti all’occhio esterno.

Bisogna considerare che  molte persone sia adulte,e a maggior ragione adolescenti,quando hanno bisogno di interventi ortodontici possono sentirsi a disagio dal punto di vista estetico, a causa dei vari attacchi posizionati nella superficie esterna dei loro denti.

Queste tecniche di ortodonzia invisibile hanno quindi lo scopo di riallineare  e a spostare i denti, senza comportare disagi e malumori nel paziente.

Per alcune di queste tecniche vengono usati quelli che sono chiamati allineatori e che in pratica sono una sorta di mascherine trasparenti, che vengono viste dall’interlocutore esterno solo quando si avvicina molto al paziente o in caso di rimozione totale.

Generalmente questo allineatore viene tenuto in bocca dal paziente per circa 20 giorni, ma ogni caso è soggettivo e bisogna chiaramente attenersi alle disposizioni e suggerimenti del proprio odontoiatra.

Questo tipo di percorso odontoiatrico, come vedremo nel proseguimento dell’articolo, prevede come differenza principale rispetto alle tecniche tradizionali,quella di poter togliere le maschere nel momento in cui il paziente deve mangiare o lavarsi i denti.

Nel caso di ortodonzia totalmente invisibile  essa non viene assolutamente notata dalle persone esterne che guardano il paziente.

Cos è e come funziona il sistema invisalign

Andando più nello specifico per sistema invisalign  intendiamo una tecnica di ortodonzia, che in un modo invisibile, permette l’allineamento e il riallineamento dei denti del paziente. Questo è possibile grazie a dei graduali e controllati movimenti, che hanno anche lo scopo di controllare sia i tempi che il movimento di ogni singolo aligner.

Questa tecnica permette un ottimo sistema di forze in quanto il percorso di trattamento invisalign è diviso in diverse fasi, durante ciascuna delle quali solo alcuni denti vengono mossi. Per il suo funzionamento il sistema invisalign si avvale di una tecnologia molto evoluta di imaging digitale 3D.

Questo tipo di tecnologia serve per preparare il percorso del paziente e ha la capacità di mostrare quella che è la posizione iniziale dei denti del paziente e quello che dovrà essere il risultato alla fine del trattamento. Infatti, attraverso il software ClinCheck, il paziente vedrà appunto in anticipo il percorso al quale verrà sottoposto, dall’inizio alla fine.

 Questo percorso prevederà la realizzazione degli aligner personalizzati per i denti del paziente:essi verranno indossati dalla persona interessata per circa 15 giorni e poi sostituiti. La durata complessiva del trattamento viene stabilita dal professionista odontoiatra e dipende chiaramente dal problema specifico del paziente.

Sono molti i problemi di allineamento infatti che possono essere trattati con Invisalign, da quelli di lieve entità fino ai casi più complessi. Uno dei più comuni è senza dubbio l’affollamento dentale, che si verifica quando lo spazio disponibile nell’arcata non è sufficiente per alloggiare tutti i denti in maniera adeguata; oppure altre volte si verifica il  morso inverso.

 In questo caso succede che  i denti inferiori sporgono oltre i denti anteriori, generalmente a causa del sottosviluppo dell'arcata superiore o del sovrasviluppo dell'arcata inferiore, o di entrambe le situazioni.

Sistema Invisalign: costi e benefici

Parlare di costi relativamente al sistema Invisalign non è semplicissimo, in quanto le variabili sono difficilmente prevedibili e hanno a che fare con la situazione soggettiva del singolo paziente.

Infatti la situazione di ogni paziente può avere un livello di complessità diverso e va trattata dall’Invisalign Provider in maniera soggettiva e accurata. In linea di massima possiamo dire che per una persona adulta i costi variano dai 4 ai 6mila euro, nel caso di una situazione mediamente complicata.

Nel caso invece di movimenti dentali di lieve entità, il prezzo potrebbe scendere a circa 3mila euro, ma per togliersi i dubbi e le incertezze conviene sottoporsi a una visita di controllo e farsi fare un preventivo da un centro ortodontico di alto livello.

Per quanto riguarda i benefici dobbiamo iniziare a considerare lo stile di vita, nel senso che chi intraprende un percorso odontoiatrico con i sistemi Invisalign, riscontrerà molti meno disagi rispetto ai metodi tradizionali.

Infatti gli aligner Invisalign, durante il trattamento, possono essere rimossi in qualsiasi momento e quindi si può  mangiare più o meno qualunque cosa(seguendo le indicazioni dell’odontoiatra), mantenere una buona igiene orale e decidere di toglierli momentaneamente nelle occasioni speciali.

Quindi le abitudini non cambiano radicalmente per il paziente e anzi il suo stile di vita migliora considerevolmente.

La cosa importante è anche quella di affidarsi a uno studio dentistico di alto livello:non dimentichiamo che un dentista o un ortodontista per poter applicare e lavorare con questo sistema, ha bisogno di formarsi seguendo corsi di aggiornamento e formazione.

Sistema Invisalign: metodi di uso

Innanzitutto bisogna ricordare l’importanza della pulizia degli aligner durante il trattamento. Come abbiamo detto prima,  essi sono possono essere rimossi in qualsiasi momento e questo fa si che si possa mangiare qualunque alimento senza nessun problema o limitazione.

Il metodo migliore per pulire gli aligner è il seguente: bisogna prima spazzolarli con cura e successivamente sciacquarli preferibilmente con acqua tiepida e usando delle compresse definite pulenti, oppure utilizzando gli Invisalign Cleaning Crystals.

Molto importante durante il trattamento,  è anche lavare sempre i denti dopo un pasto e prima di rimettere gli aligner.

Altre raccomandazioni: evitare di fumare per evitare il rischio di scolorire o smacchiare gli aligner ed evitare preferibilmente di mangiare i chewing gum che potrebbero attaccarsi allo strumento.

Infine ricordiamo che indossare gli aligner in linea di massima non procura problemi nella pronuncia, anche se chiaramente è necessario un periodo iniziale di adattamento.

Articolo concesso da http://www.dentistabambini.org/

Share this post:

Contenuto non disponibile
Consenti i cookie cliccando su "Accetta" nel banner"

Recent Posts

Comments are closed.

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi