Domeniche gratuite al museo, toccati i 12 milioni di visitatori

Domeniche gratuite al museo, toccati i 12 milioni di visitatori

È stato un altro bagno di folla, quello di ieri 4 febbraio per le domeniche gratuite al museo. Almeno nell’unico criterio a disposizione per poterlo misurare, quello del numero di presenze. Ad annunciare i dati definitivi della giornata di ieri, in serata, arriva l’annuncio di Dario Franceschini. Il ministro ha parlato di “grande successo per la domenica al museo. Non solo turisti ma anche tante famiglie che sin dalle prime ore del mattino hanno visitato gli oltre 420 luoghi della cultura statali aperti gratuitamente come ogni prima domenica del mese”. Dal 2014 sono stati circa 12 milioni i visitatori accolti dai musei statali, 3,5 milioni solo nello scorso anno.

Il titolare del MiBact ha colto l’occasione della presentazione dei dati definitivi delle affluenze di ieri nei principali musei italiani per sottolineare che ” la domenica gratuita si inserisce a pieno titolo tra le iniziative dell’anno europeo del patrimonio che puntano a aumentare la partecipazione e a far sentire le persone più strettamente coinvolte con il patrimonio culturale”. Il podio dei luoghi più visitati, questo mese, vede uscire gli Scavi Archeologici di Pompei, che scivola qualche posizione più in giù. Effetto probabilmente dovuto alla stagione invernale.

Resta primo e inarrivabile il Parco Archeologico del Colosseo, con circa 24mila presenze. A seguire, un altro bene culturale del Lazio, il Museo Nazionale Romano che fa registrare un vero e proprio exploit, con 8434 presenze. Terzo gradino del podio occupato dal Museo Archeologico Nazionale di Napoli, con 7812 presenze nella giornata di ieri. Ecco la classifica completa dei principali e più visitati siti e aree archeologiche visitate da famiglie e turisti ieri

– 23.984 Parco archeologico del Colosseo,
– 8.434 Museo Nazionale Romano,
– 7.812 Museo archeologico nazionale di Napoli,
– 7.191 Reggia di Caserta,
– 7.164 Palazzo Pitti,
– 7.070 Galleria degli Uffizi,
– 6.534 Giardino di Boboli,
– 6.278 Pompei,
– 5.574 Galleria dell’Accademia di Firenze,
– 5.226 Castel Sant’Angelo,
– 5.082 Gallerie nazionali di arte antica di Roma,
– 4.826 Musei reali di Torino,
– 4.736 Galleria Nazionale d’Arte Moderna e Contemporanea di Roma,
– 4.049 Palazzo Reale di Napoli,
– 3.749 Pinacoteca di Brera,
– 3.421 Villa D’Este,
– 2.855 Museo di Capodimonte (e 3.442 nel Real Bosco),
– 2.704 Museo nazionale etrusco di Villa Giulia,
– 2.620 gallerie dell’Accademia di Venezia,
– 2.577 Museo archeologico nazionale di Reggio Calabria,
– 2.510 Museo del Bargello,
– 2.270 Palazzo Ducale di Mantova,
– 2.251 Villa Adriana,
– 2.183 Museo delle civiltà di Roma,
– 2.006 Parco archeologico di Ercolano,
– 1.985 Parco archeologico di Ostia antica,
– 1.812 Parco archeologico dei Campi Flegrei,
– 1.835 Galleria Borghese,
– 1.780 Terme di Caracalla,
– 1.737 Parco archeologico di Paestum
– 1.490 Cappelle Medicee,
– 1.328 Cenacolo vinciano,
– 1.230 Palazzo Reale di Genova,
– 1.136 Complesso Monumentale della Pilotta di Parma,
– 948 Parco archeologico dell’Appia,
– 900 Museo archeologico nazionale di Taranto,
– 892 Rocca Scaligera,
– 863 Castello di Miramare di Trieste,
– 644 Galleria nazionale delle Marche,
– 600 Galleria nazionale dell’Umbria,
– 360 Museo archeologico nazionale di Venezia

Fonte: Domeniche gratuite al museo, toccati i 12 milioni di visitatori

Share this post:

Recent Posts

Leave a Comment