Antipatiche e stupide, le donne ‘preferite’ dagli uomini ubriachi: più maschilisti con l’alcol

Antipatiche e stupide, le donne ‘preferite’ dagli uomini ubriachi: più maschilisti con l’alcol

Gli uomini sotto l’effetto dell’alcol sono molto più propensi a guardare le donne come oggetti sessuali, spostando il loro sguardo dal volto ad altre parti anatomiche, come ad esempio il seno. In altri termini, le donne sono bersaglio di quelli che gli psicologi definiscono “sguardi oggettivanti”, che diventano più insistenti innanzi a donne che appaiono poco cordiali e non intelligenti. Lo ha dimostrato un team di ricercatori dell’Università del Nebraska-Lincoln (Stati Uniti), dopo aver condotto alcuni esperimenti con 49 studenti universitari maschi con un’età compresa tra i 21 ai 27 anni.

Gli studiosi, coordinati da Abbey Riemer, dottoranda in psicologia e autrice principale dello studio, hanno innanzitutto selezionato foto di 80 donne in età universitaria vestite in modo elegante, e le hanno sottoposte a 300 uomini e donne affinché determinassero il grado percepito di attrazione, cordialità e competenza su tre distinti livelli: basso, medio ed elevato.

Nella fase successiva dell’esperimento hanno suddiviso gli studenti maschi in due gruppi: al primo è stato somministrato del succo d’arancia mischiato ad alcol di cereali, fino a fargli raggiungere un livello di intossicazione ai limiti dell’ubriacatura. Al secondo gruppo sono state invece somministrate bevande con un pizzico di liquore, che pur apparendo effettivamente alcoliche non potevano in alcun modo rendere brilli. Successivamente, tutti i ragazzi sono stati sottoposti alla visione delle fotografie, e i ricercatori hanno monitorato i loro volti attraverso una tecnologia di eye-tracking, che in pratica tiene traccia dei movimenti degli occhi e determina in che punto si focalizzano e per quanto tempo.

Dall’analisi statistica dei dati è emerso che gli studenti sotto gli effetti dell’alcol passavano molto meno tempo sui volti rispetto a quelli sobri, concentrandosi soprattutto sulle parti sessuali del corpo. L’effetto risultava amplificato per due specifiche categorie: quelle delle donne che apparivano poco amichevoli e poco competenti. “Nello studio gli uomini intossicati avevano meno probabilità di oggettivare le donne che percepivano come cordiali e competenti e quelle che avevano un’attrattiva media”, ha sottolineato la dottoressa Riemer. “Forse questo perché cordialità e competenza sono attributi umanizzanti che creano un cuscinetto contro l’oggettivazione”, ha aggiunto la ricercatrice.

Secondo gli studiosi si tratta di dati interessanti che potrebbero aiutare a prevenire alcuni atteggiamenti predatori e vere e proprie molestie sessuali nei confronti delle donne negli ambienti in cui circola l’alcol. I risultati della ricerca, finanziata dall’ufficio di ricerca e sviluppo economico dell’Università del Nebraska-Lincoln, è stata pubblicata sul periodico scientifico specializzato Sex Roles.

[Credit: Surprise]

Fonte: Antipatiche e stupide, le donne ‘preferite’ dagli uomini ubriachi: più maschilisti con l’alcol

Share this post:

Contenuto non disponibile
Consenti i cookie cliccando su "Accetta" nel banner"

Recent Posts

Comments are closed.

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi